• Via Ennio Quirino Visconti 8, Roma
  • +39.06.3215135
  • Via Ennio Quirino Visconti 8, Roma
  • +39.06.3215135

Chi sono i soci EPMC

L A FIGURA DEL PROMOTORE DELLA MOBILITÀ CICLISTICA - La figura del promotore è auspicabilmente collocabile in diversi ruoli nel settore privato, ma la spendibilità più logica, sentita e urgente, è in ambito pubblico. A partire da quanto Università di Verona e Fiab, sottoscrivendo un “decalogo” per Comuni e Regioni, invitandoli a creare un apposito ufficio specificamente preparato a farsi carico delle seguenti attività: coordinamento dei processi che riguardano la pianificazione e la realizzazione degli interventi, coordinamento dei mobility manager, incentivazione allo sviluppo di esistenti oltre che di nuove realtà economiche generiche e di settore, creazione di nuovi prodotti turistici. E sostenere, infine, educazione e formazione relative ai precedenti temi ma anche in materia di prevenzione (primaria, secondaria e terziaria), di tutela dell’ambiente, di sicurezza stradale nonché di servizi sociali vari, di prossimità, di integrazione e inclusione, di terapia psico-sociale e psico-motoria e altro ancora. Una sorta di “cabina di regia” capace di dialogare con le strutture tecniche, della comunicazione, con i mobility manager e con tutti i portatori di interesse allo scopo di promuovere la mobilità in bici, riconoscendo a quest’ultima la giusta dignità di mezzo di trasporto moderno, economico ed ecologico

C HI SONO GLI ASSOCIATI - I soci sono persone che dopo aver completato un corso tenuto dall’Università di Verona hanno aderito all’associazione EPMC. Inoltre, su invito, è prevista l'incorporazione di soggetti, persone fisiche, giuridiche e altri Enti, che si sono già di fatto distinti nella promozione della mobilità ciclistica

L ’UNICITÀ DEL PROMOTORE - Questo nuovo organismo rappresenta un unicum a livello qualitativo nel panorama nazionale associativo, in quanto non esiste altra entità che aggreghi e relazioni professionisti, manager e giovani talenti che operano o vorrebbero operare nel settore, unendo diverse professionalità altamente qualificate fra cui, in particolare, quelle di ingegneri, di architetti, di avvocati, di economisti, di esperti in scienze e tecnologie per l’ambiente, per il turismo, in geomatica, in comunicazione e marketing

S TATUTO ASSOCIATIVO

Scarica lo Statuto (in registrazione)

Consiglio Direttivo

Consiglio Direttivo

Come da Statuto dell’Associazione, il Comitato Direttivo è composto da sette membri eletti dall’Assemblea Generale.

Giornalista e Communication Manager - Segretario

Ragioniera - Membro del Consiglio Direttivo

Video Editor e Producer - Membro del Consiglio Direttivo

LIbero Professionista - Membro del Consiglio Direttivo

Manager e Consulente - Presidente

Architetto e designer - Membro del Consiglio Direttivo

Membro del Consiglio Direttivo

Comitato Scientifico

Comitato Scientifico

Il Comitato Scientifico è composto da veterani esperti del settore, che si sono già distinti nella professione e in incarichi di rilievo a livello nazionale e internazionale.

Dottore Commercialista - Membro del Comitato Scientifico

Ingegnere - Direttore del Comitato Scientifico

Giornalista e Communication Manager - Segretario

Ingegnere - Membro del Comitato Scientifico

Architetto - Membro del Comitato Scientifico

Architetto e designer - Membro del Comitato scientifico

Ingegnere Civile indirizzo Trasporti - Membro del Comitato Scientifico

Ingegnere Informatico e Parlamentare - Membro del Comitato Scientifico